TRENTINO - VIAGGIO ANNULLATO!!!!


21/08/2024 ‐ 25/08/2024

TRENTINO - VIAGGIO ANNULLATO!!!!

21/08/2024 ‐ 25/08/2024

Nelle sere d'estate, quando il cielo è terso e l'aria è limpida, il sole tramonta accendendo le grandi cime dolomitiche che guardano l’occidente di un rosso sfacciato, che in un lungo crepuscolo scolora in arancione e rosa, e si rabbuia in uno struggente viola prima di spegnersi nella notte. È la maledizione di Re Laurino, il re dei nani, al suo splendido giardino di rose, colpevole di aver tradito la posizione del suo regno al principe del Latemar. Il principe curioso raggiunse il giardino, vi trovò la bella figlia di re Laurino, se ne innamorò e la rapì. Laurino disperato, lanciò una maledizione sul suo giardino di rose, né di giorno, né di notte nessuno avrebbe potuto più ammirarlo. Nella concitazione il furioso Laurino dimenticò però l'alba e il tramonto. Così quando il sole sorge e tramonta, i colori delle rose del suo giardino riappaiono in tutta la loro pompa.
L’enrosadira, alla larga dalla poesia e dalla leggenda, è un fenomeno dovuto alla riflettività della dolomia e può manifestarsi in modo significativamente diverso nei vari periodi dell'anno in base alle traiettorie dell’orbita del sole, alle condizioni dell'atmosfera e variare sensibilmente da un giorno all'altro in funzione della fenomenologia meteorologica.

Aperte iscrizioni